We want sex

locandina
titolo originale Made in Dagenham
nazione Gran Bretagna
anno 2010
regia Nigel Cole
genere Drammatico
durata 113 min.
distribuzione Lucky Red Distribuzione
cast B. Hoskins (Albert Passingham) • M. Richardson (Barbara Castle) • G. James (Connie) • R. Pike (Lisa Hopkins) • A. Riseborough (Brenda) • J. Winstone (Sandra) • K. Cranham (Monty Taylor) • R. Graves (Peter Hopkins) • J. Sessions (Harold Wilson) • R. Kay (Graham) • M. Mullen (Kronnfeld) • S. Hawkins (Rita O’Grady) • D. Mays (Eddie O’Grady)
sceneggiatura B. Ivory
musiche D. Arnold
fotografia J. De Borman
montaggio M. Parker
uscita nelle sale 3 Dicembre 2010

Trama: Dagenham, 1968. La fabbrica della Ford è il cuore industriale dell’Essex e dà lavoro a 55mila operai. Mentre gli uomini lavorano alle automobili nel nuovo dipartimento, 187 donne cuciono i sedili in pelle nell’ala della fabbrica costruita nel 1920, che cade a pezzi corrosa dalla pioggia. Lavorando in condizioni insostenibili, le operaie finiscono per perdere la pazienza quando vengono classificate come ‘operaie non qualificate’. Con ironia, buon senso e coraggio riescono a farsi ascoltare dai sindacati, dalla comunità locale e dal governo. Rita O’Grady, loquace e battagliera leader del gruppo, diventerà un vero e proprio ostacolo, duro e insuperabile, per il management maschile e troverà sostegno nella deputata Barbara Castle che le consentirà di sfidare anche il Parlamento. Insieme alle colleghe Sandra, Eileen, Brenda, Monica e Connie, Rita guiderà lo sciopero delle 187 operaie addette alle macchine per cucire, ponendo le basi per la legge sulla parità di diritti e di salario tra uomo e donna.

Trailer:

Recensione: WE WANT SEX (EQUALITY) urla lo striscione delle 187 operarie donne che per la prima volta nella storia nel 1968 hanno il coraggio di uscire fuori la fabbrica della Ford dove lavorano in condizioni disastrose e dalla cui Ford vengono classificate come ‘operaie non qualificate’ ricevendo la metà dello stipendio degli operai uomini «solo perché non abbiamo il pisello». We want sex riesce a raccontare in tono leggero e allo stesso tempo drammatico la protesta e alcune delle relative storie personali delle 187 operaie della fabbrica di Dagenhaim che ad un certo punto si ribellano e decidono di scioperare in nome del rispetto e dei loro diritti ancora assolutamente ignorati dall’azienda, ma più in generale dalla società – come ci dimostra il rapporto casalingo tra il personaggio interpretato da Rosamund Pike e il marito. Il maggior pregio di questo film è sicuramente la sua capacità di raccontarci una storia con una portata drammatica non indifferente in una forma alquanto leggera che non appesantisce il film ma che d’altrocanto equilibria molto bene l’intensità globale. Purtroppo la sceneggiatura prevedibile e la caratterizzazione banalotta di alcuni personaggi (primo – e forse unico – su tutti, «la rossa e fiammeggiante ministra» che in periodo di affermazione dei diritti delle donne comanda brutalmente due scagnozzi bamboccioni)  che seguono come il secondo binario di un treno, tanti altri paralleli già esistenti, danneggia di un punto la riuscita globale del film. Tuttavia, We want sex è un buon film e visto e considerato il triste palinsesto cinematografico del periodo natalizio, mi auguro che la vostra scelta sia ricaduta su di lui.

Voto del Cinema Bendato:

Annunci

Info Il Cinema Bendato
Il Cinema Bendato cerca di sotto-porre l’attenzione su quel cinema che spesso viene messo da parte, che non riceve la giusta luce, che purtroppo non è facile da far raggiungere agli sguardi di un pubblico numeroso. Togliamogli le bende. Togliamoci le bende.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: