Rapunzel – L’intreccio della torre

locandina
titolo originale Tangled
nazione U.S.A.
anno 2010
regia Nathan Greno • Byron Howard
genere Animazione
durata 94 min.
tecnologia 3D
distribuzione Walt Disney Studios
sceneggiatura D. Fogelman
musiche A. Menken
montaggio T. Mertens
uscita nelle sale 26 Novembre 2010

Trama: Flynn Rider, il bandito più ricercato e più affascinante del regno, si ritrova costretto a stringere un patto con una ragazza dai lunghissimi capelli d’oro che vive imprigionata all’interno di una torre. L’improbabile coppia intraprende una rocambolesca fuga in compagnia di un cavallo poliziotto, un camaleonte ultraprotettivo e una burbera banda di balordi. Grazie al suo bell’aspetto, la sua parlantina e una discreta dose di fortuna, il baldo fuorilegge ha sempre avuto vita facile. Ma una volta rifugiatosi nella misteriosa torre la buona sorte sembra avergli voltato le spalle per sempre. Flynn viene messo fuori combattimento, legato e preso in ostaggio dalla bella e stravagante Rapunzel…

Trailer:

Recensione:
E’ proprio il caso di dirlo: non accettate i falsi, esigete sempre e solo classici originali Walt Disney Pictures, tanto per riprendere la scia di quel ritornello meccanico che ogni bambino cresciuto con i cartoni della Walt Disney conosce a memoria e che quando lo si udiva sulle videocassette ci si sbrigava a mettersi ben comodi perché stava per iniziare il cartone da noi scelto. Rapunzel – 50° film d’animazione della Disney, al contrario della deludente principessa e il ranocchio, non solo tiene alto il ricordo dei vecchi classici Disney unendosi ad un piacevolissimo e azzeccatissimo adattamento un po’ noir, ma riesce davvero a divertire e a conquistare anche i bambini un po’ invecchiati. Va sottolineata la solita grande capacità della Disney di arricchire l’universo dei suoi personaggi collaterali con grande caratterizzazioni e personalità in grado di conquistare anche i più cinici. Pascal il camaleonte, Maximus il cavallo ricordano i vari “amici aiutanti” che ogni personaggio disneyano che si rispetti esige. Ma anche il mimo o il vecchio cupido strappano risate una dopo l’altra. Insomma, Rapunzel ricavalca la scia del vecchio e caro classico che prevede principessa e ladruncolo – un po’ come Aladdin – scena di quasibacio sulla barca nel lago – che non può non ricordare quel “Ba-cia-la oh-oh” de La Sirenetta – per non parlare della torre nascosta nel bosco – La bella addormentata, Biancaneve.. – ma la vera novità è che stavolta la principessa non aspetta nella sua dimora-prigione il suo cavaliere che la prende e porta in salvo, penserà lei stessa a salvarsi (ben armata di padella!), e l’uomo che incontra non è l’uomo dei sogni tanto atteso e immaginato, ma uno che è passato per caso di lì e che ha conosciuto e guardacaso le è piaciuto. Per rispettare al 100% i veri classici non potevano mancare le canzoni e relative coreografie durante tutto il corso del film, che tuttavia sono la vera pecca del film, poiché scarseggiano d’originalità e risultano banalotte e ripetitive. Tuttavia, devo confessare – con una buona dose d’imbarazzo – di essermi ritrovata a spalancare la bocca con lo sguardo un po’ disperato quando tutto sembrava perduto e lui morto, intendo morto per sempre. Ed è stato un attimo, un flash che mi riportava alla stessa espressione da me assunta parecchi anni fa dove al posto di un ladruncolo di corone morente, c’era una Bestia accasciata vicino una rosa rossa. Poi, grazie al cielo, mi son ricordata che la Disney non avrebbe mai osato un finale così avanguardistico e ho rimesso il pacchetto di clinex in borsa.

Voto del Cinema Bendato:

Annunci

Info Il Cinema Bendato
Il Cinema Bendato cerca di sotto-porre l’attenzione su quel cinema che spesso viene messo da parte, che non riceve la giusta luce, che purtroppo non è facile da far raggiungere agli sguardi di un pubblico numeroso. Togliamogli le bende. Togliamoci le bende.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: