Gianni e le donne



locandina
titolo originale Gianni e le donne
nazione Italia
anno 2010
regia Gianni Di Gregorio
genere Commedia
durata 90 min.
distribuzione 01 Distribution
cast G. Di Gregorio (Gianni) • V. De Franciscis Bendoni (madre) • A. Santagata (Alfonso) • E. Piccolomini (moglie) • V. Cavalli (Valeria) • A. Prandi (Aylin) • K. Cepraga (Kristina) • M. Ciminale (Michelangelo) • T. Di Gregorio (Teresa) • L. Silvi (Lilia) • G. Sborgi (Gabriella)
sceneggiatura G. Di Gregorio
musiche Ratchev & Carratello
fotografia G. Bianchi
montaggio M. Spoletini
uscita nelle sale 11 Febbraio 2011


Gianni, sessant’anni ben portati, ha una natura mite e un’immensa capacità di sopportazione. È al servizio di sua moglie che lavora e ha mille impegni, della figlia che adora, del fidanzato della figlia, giovane nullafacente che si è piazzato in casa e che ormai lui ama come un figlio, del cane, del gatto. Dulcis in fundo c’è sua madre, novantenne nobildonna decaduta, che si ostina a vivere nella vecchia villa alle porte di Roma con badanti che vanno e vengono.
Un giorno, l’amico Alfonso gli fa aprire gli occhi: tutti i suoi coetanei, ma anche quelli ben più vecchi di lui, dietro la rispettabile facciata hanno delle storie…


Dopo il successo del 2008 di Pranzo di Ferragosto, Gianni Di Gregorio esce in sala con il suo secondo film da regista Gianni e le donne, nel quale l’autore si ripresenta per la seconda volta tra pubblico e privato raccontandoci di Gianni, giovane sessantenne che si trova ad affrontare il peso vuoto delle giornate da pensionato, alternandosi tra commissioni per la moglie, chiacchiere con il divertente Michelangelo – fidanzato della figlia trasferito 24 ore al giorno in casa loro – passeggiate con il suo cane e il cane della sua bella vicina, un vecchio amico avvocato che sarà l’iniziatore dei pensieri di Gianni sulle donne e soprattutto il rapporto con la vera prima donna della sua vita: la madre.
Divertente commedia che fa sorridere e ridere, regalandoci un’ora e mezza piacevole. Pecca del film è sicuramente la molto semplice e lineare sceneggiatura, che con un piccolo impegno in più avrebbe potuto dare al film una spinta per salire un gradino più in alto.



Annunci

Info Il Cinema Bendato
Il Cinema Bendato cerca di sotto-porre l’attenzione su quel cinema che spesso viene messo da parte, che non riceve la giusta luce, che purtroppo non è facile da far raggiungere agli sguardi di un pubblico numeroso. Togliamogli le bende. Togliamoci le bende.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: