I ragazzi stanno bene



locandina
titolo originale
The kids are all right
nazione U.S.A. / Francia
anno 2009
regia Lisa Cholodenko
genere Commedia
durata 104 min.
distribuzione Lucky Red Distribuzione
cast J. Moore (Jules) • A. Bening (Nic) • M. Ruffalo (Paul) • M. Wasikowska (Joni) • J. Hutcherson (Laser) • Y. Dacosta (Tanya)
sceneggiatura S. Blumberg • L. Cholodenko
musiche N. Larson • C. Wedren
fotografia I. Jadue-Lillo
montaggio J. Werner
uscita nelle sale 11 Marzo 2011

Laser e Joni si trovano al centro di una vera e propria rivoluzione familiare quando scoprono di essere stati procreati dallo stesso padre, donatare in una banca del seme. Quest’ultimo, un tipo decisamente sui generis, una volta entrato nella vita dei due ragazzi e delle loro due madri ne sconvolgerà l’equilibrio.


L’ultimo film di Lisa Cholodenko si ispira all’esperienza di vita della stessa regista, apertamente omosessuale, in una relazione da cui è nato un figlio concepito tramite inseminazione artificiale. E’ proprio di questo che parla I ragazzi stanno bene, storia della coppia lesbica di Nic e Jules – le bravissime Julianne Moore e Annette Bening – mamme di Laser, quindicenne, e Joni, appena diciottenne. Sarà infatti il raggiungimento della maggiore età di Joni che permetterà ai due ragazzi di entrare in contatto con il donatore di sperma: Paul, interpretato da Mark Ruffalo. I vari rapporti, autonomi e allo stesso tempo concatenati, che si instaureranno tra Paul e ogni componente di questa famiglia, scombussolerà gli equilibri della stessa, creando un altalenante stato di crisi. Molto ben costruito il personaggio del donatore di sperma, padre biologico ma non di fatto dei due ragazzi, che non ci fa arrendere alle prime impressioni apparenti, ma ci conduce a seguito delle sue azioni e dei suoi sbagli, in cadute e riprese, senza mitizzazioni, ma proprio come accadrebbe nella vita reale. Un applauso va alle tre protagoniste femminili di questa commedia, le due mamme e la figlia Joni (chiamata così per la passione della coppia per Joni Mitchell), che si equilibriano perfettamente l’una con l’altra. I ragazzi stanno bene è davvero un buon film, che affronta prima di tutto il tema delle difficoltà e dei problemi del matrimonio e in secondo piano lo analizza dal punto di vista omosessuale. E ora basta, correte a vederlo.


Annunci

Info Il Cinema Bendato
Il Cinema Bendato cerca di sotto-porre l’attenzione su quel cinema che spesso viene messo da parte, che non riceve la giusta luce, che purtroppo non è facile da far raggiungere agli sguardi di un pubblico numeroso. Togliamogli le bende. Togliamoci le bende.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: