Zack e Miri – Amore a primo sesso

locandina italiana
titolo originale
Zack and Miri Make a Porno
nazione U.S.A.
anno 2008
regia Kevin Smith
genere Commedia
durata 102 min.
distribuzione M2 Pictures
cast E. Banks (Miri) • S. Rogen (Zack) • C. Robinson (Delaney) • B. Routh (Bobby Long) • J. Long (Brandon) • J. Anderson (Deacon) • J. Norton • J. Mewes (Lester) • T. Labine
sceneggiatura K. Smith
musiche J. Venable
fotografia D. Klein
montaggio K. Smith
uscita nelle sale 1 Giugno 2011

.

Zack e Miri sono due amici di lunga data. Sommersi dai debiti, decidono di risolvere i loro problemi economici girando un film porno. Ma una volta organizzato tutto e con l’inizio delle riprese, i due ragazzi si rendono conto del montare della gelosia e che il loro rapporto non è fondato solo sull’amicizia ma su sentimenti più profondi di quello che avrebbero creduto.

A dirla tutta ci si poteva aspettare di meglio. Speravo che il cambio del titolo da “Zack & Miri make a porno” a “Zack e Miri – Amore a primo sesso” fosse solo una copertura commerciale per vendere meglio il film e che dietro a questo titolo italiano così banale si nascondesse una piccola commedia gioiellino. In fondo Kevin Smith era stato il regista di Clerks – Commessi, e chi lo ha visto spero potrà concordare con me sul fatto che era una commedia dai dialoghi brillanti e diversa dal solito. Invece Zack e Miri make a porno (scusate, ma mi rifiuto di citare il titolo in italiano perché è davvero brutto) ha tante piccole idee lampo, che sfrutta solo in parte; in particolare nella prima parte, quando (quasi tutto) sembrava dare delle discrete premesse per un film simpatico e anticonvenzionale. Vi ricordo che Zack e Miri make a porno, come ci riassume il titolo, è la storia di due amici secolari per di più coinquilini che si ritrovano disastrosamente al verde e, vantandosi di non possedere alcun tipo di pudore, decidono di far soldi girando un porno. Come vi dicevo, nella prima parte del film, eccezion fatta per degli adattamenti di compromesso un po’ inevitabili per far raggiungere il film ad una più larga fascia di pubblico, Zack e Miri è una discreta commedia, che riesce a far divertire ma soprattutto ridere. Il problema è che nel momento in cui Zack e Miri si ritroveranno a dover far sesso nel porno (e al contempo per la prima volta) il film si trasforma in uno di quei film adolescenziali americani. Che barba che noia che noia che barba. Potevano far gli anticonvenzionali fino alla fine! Ci avrebbero regalato un gioiellino. In conclusione, visione piacevole, film per accompagnare uno di quei pranzi che si fanno da soli e in cui si ha voglia di tenersi compagnia con la visione di un film leggero, purtroppo nulla di più. Una piccola lode però va a qualche battuta e a qualche scena, davvero esilaranti. Al cinema può saltare, sempre che non abbiate voglia di una visione superdisimpegnata e frivola.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: