Amores Perros


titolo originale Amores perros
nazione Messico
anno 2000
regia Alejandro Gonzalez Inarritu
genere Drammatico
durata 147 min.
distribuzione Cinecittà Luce
cast E. Echevarria (El Chivo) • G. García Bernal (Octavio) • G. Toledo (Valeria Maya) • A. Guerrero (Daniel)
sceneggiatura G. Arriaga
musiche G. Santaolalla
fotografia R. Prieto
montaggio A. Inarritu • L. Carballar • F. Perez Unda


Città del Messico, tre storie che si incrociano: il giovane teenager Octavio decide di fuggire con Susana, la moglie di suo fratello. Daniel, lascia moglie e figlia per andare a vivere con Valeria, una splendida modella. Infine, el Chivo, ex guerrigliero comunista che dopo aver passato diversi anni in prigione, è profondamente deluso dalla vita e dal lavoro di sicario.


a cura di Alessandro Abbruciati (voto 8,5)

Amores Perros è l’opera prima del regista messicano Alejandro Gonzalez Inarritu e l’inizio della “Trilogia sulla morte“, conclusasi con 21 grammi e Babel. Amores perros è il film più originale e riuscito dei tre film del regista messicano. Tre capitoli, tre storie che s’intrecciano  in una città del Messico ricca di adrenalina, povertà e sangue.
Il film è composto da un episodio centrale: l’incidente d’auto e le diramazioni umane di chi ne è coinvolto.
Il primo episodio, quello dedicato alla storia di Octavio e Susana, scorre velocissimo, con storie di ghetti, tra combattimenti di cani e battaglie dei loro padroni. Il secondo, quello sulla storia di Daniel e Valeria, è lontanissimo dal primo, lontano dal ghetto, tra televisione e alta moda; che analizza la storia dell’ormai ex-modella e del suo amante, in cui l’aria resta sana solo per poco e si fa avanti la crudeltà. Il terzo capitolo di El Chivo e Luis è la storia di un barbone-killer, che mostra umanità e misericordia solo per gli amici a quattro zampe.
La sceneggiatura di Guillermo Arriaga incolla lo spettatore alla poltrona, la regia e il montaggio d’Inarritu toglie il fiato e la fotografia di Rodrigo Prieto spalanca gli occhi. Un mix  reso perfetto  dall’ottimo cast, che vede presente un Gael Garcìa Bernal mai così bravo.
Uno degli esordi cinematografici più spumeggianti ed originali che la storia del cinema ricordi.
Impossibile da raccontare, necessariamente da vedere. Capolavoro.


Annunci

Info Il Cinema Bendato
Il Cinema Bendato cerca di sotto-porre l’attenzione su quel cinema che spesso viene messo da parte, che non riceve la giusta luce, che purtroppo non è facile da far raggiungere agli sguardi di un pubblico numeroso. Togliamogli le bende. Togliamoci le bende.

One Response to Amores Perros

  1. Rita says:

    Uno degli esordi più spumeggianti… eh, già, concordo, peccato che poi Inarritu sia andato scivolando sempre più giù.
    Amores Perros è un capolavoro di film.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: