Magic Valley

Selezione Ufficiale | Concorso

titolo originale Magic Valley
nazione U.S.A.
anno 2011
regia Jaffe Zinn
genere Drammatico
durata 80 min. / opera prima
distribuzione n.d.
cast S. Glenn (Ed Halfner) • K. Gallner (TJ Waggs) • A. Elliott (Martha Garabrant) • B. Henke (Jerry Garabrant) • J. Lewis (John)
sceneggiatura J. Zinn
fotografia S. Kirby
montaggio A. Dickler • J. Zinn

 

Buhl, Idaho sembra una normale cittadina della provincia americana. In un particolare giorno d’ottobre il paese sembra però investito da un’ondata di malvagità. Un allevatore ittico trova il suo vivaio distrutto da un vicino invidioso, lo sceriffo trascura i suoi doveri mentre i bambini fanno strani giochi nei prati. Il peso più terribile grava, però, sul giovane TJ che reduce da un party sfrenato nasconde un inconfessabile segreto.

a cura di Alessia Paris (voto 7/10)

Tipica provicia americana, quella che i film ci hanno insegnato a conoscere bene, quella in cui oltre a strade deserte, polizia nascosta dietro i cartelloni pubblicitari pronta a rincorrerti se superi di 10 km/h il limite, ragazzini che giocano nei campi, allevamento di mucche e pesci, sceriffi e balle di fieno, non c’è niente. Come non c’è niente nemmeno nella trama di questo film se non un “banale” evento, che seppur non classificabile come quotidiano, può venir classificato come “possibile” e reale.

Scena del ragazzo di spalle sullo skateboard a parte, citazione-copiatura di Gus Van Sant, questo è un film in cui è l’estetica del visibile a rendersi trama. Ma soprattutto è il punto di vista registico a diventare protagonista, più dei protagonisti stessi e più della vicenda narrata.

Opera prima di Jaffe Zinn, presentata in concorso al Festival del Cinema di Roma 2011, offre un punto di vista interessante su un evento apparentemente banale. Quando la prospettiva di come si vedono le cose riesce quasi a modificare l’aura “magica” che vive attorno alle cose stesse, forse si assiste a quel che chiamiamo cinema. Peculiare esordio che merita una visione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: