Chi sono

Togliamoci le bende: chi sono.

titolo originale Alessia Paris
nazione
Italia (Roma)
anno
1991
regia
magari
genere
tragicomico
distribuzione studio Cinema al Dipartimento Arti e Scienze dello Spettacolo presso La Sapienza di Roma
cast
«après moi le déluge»
fotografia la mia fotografa ufficiale ed ufficiosa, nonché mia migliore amica F.
sceneggiatura
scrivo su Il Cinema Bendato da novembre 2010 e collaboro saltuariamente con qualche rivista di cinema.
uscita nelle sale Il sogno della mia vita sarebbe così, per sbaglio, quello di diventare una regista. Se non ci dovessi riuscire… ci riproverò.
.

C’è una che si chiama Alessia Paris e va sempre al cinema. Poi torna a casa e scrive le recensioni. Bella sfigata.  Il fratello dice che nella vita diventerà una barbona. Lei dice che farà la regista. Mi sa che c’ha ragione il fratello.
.
Quella del cinema più che una passione è una malattia. Una volta ho sognato che ero al cinema e poiché dalle file dietro la mia le persone parlavano, io mi alzavo in piedi ed urlavo: «QUESTA NON E’ UNA SALA DA THE! QUESTA NON E’ UNA SALA DA THE!». Il mio salumiere di fiducia mi ha detto che devo ancora superare il complesso di castrazione. Il mio analista mi ha chiesto: «Son tre etti e due, che faccio, lascio?». Questo per dirvi che se qualcuno parla mentre io sono al cinema divento isterica.
Una volta dei miei amici mi hanno fatta entrare con la forza spingendomi per le scale ad un film che era già iniziato da due minuti. Ho percorso tutto il corridoio urlando: «ENTRO SOLO PERCHE’ E’ AVATAR! SOLO PERCHE’ E’ A-VA-TAR, SAPPIATELO!!».
Mia madre durante i Festival del Cinema a cui vado ha perso le speranze di rintracciarmi e finge di dimenticarsi di avere una figlia.
I miei amici dopo l’ultima esperienza di Venezia 2010 in cui ho visto 8 film in un giorno – dalle 9 di mattina alle 2 di notte – hanno deciso di frequentarmi a turni di 1 ora e 40 circa l’uno.
Il mio cane ha imparato a farsi scappare la pipì durante l’intervallo tra primo e secondo tempo dei film pomeridiani su Sky CULT.
Una volta un tale mi ha detto che il cinema francese era noioso. A Chi l’ha visto? Federica Sciarelli ancora lo sta cercando.
Le mie amiche quando decidono di andare al cinema con me, mi chiedono prima quale film ancora non ho visto e poi cambiano programma e decidono di andare a Trastevere a prendere una birra.
Bomboniera vince su pop-corn. Pop-corn vince su qualsiasi altro tipo di snack. Ma se mastichi troppo forte sulle scene di silenzio vengo colta da attacchi epilettici e rischio la morte, per cui per favore non farlo!
Sottotitoli battono doppiaggio 5 a 2, palla al centro.
I titoli di coda non sono il tempo destinato al ritrovamento del cappotto e della condivisione stereofonica del dove si ha parcheggiato la macchina. Viva le luci spente in sala fino al nome dell’ultimo stagista sottopagato.
Non ho mai saputo rispondere né alla domanda qual è il tuo film preferito, né a quella del qual è il tuo regista preferito. Vi prego non fatemele mai, perché entro in crisi mistica ed assumo espressioni da ebete.
Una vera recensione fatela voi, perché il mio Io e il mio Super-Io sono in conflitto d’interessi.

Contatti

Il Cinema Bendato è anche su facebook: se ti piace aggiungilo alle tue pagine preferite cliccando qui, troverai costantemente gli aggiornamenti di nuove recensioni o articoli.



e-mail » ilcinemabendato@gmail.com
twitteer »
I miei tweet bendati
facebook » Il mio profilo
flikr» I miei disegni
deviantart » Le mie fotografie
anobii »  I libri che leggo


Questo blog nasce dalla mia passione per il cinema, che coltivo da diversi anni e dall’esigenza di creare un mio spazio nel quale esprimermi e confrontarmi in campo cinematografico. Il confronto siete voi, per cui, che aspettate a togliervi le bende e presentarvi?

Spero di leggervi numerosi e condividere con voi la passione per il cinema attraverso confronti, scambi, consigli e dibattiti. Mi raccomando, qualora trovaste qualche orrore cinematografico o svista grammaticale, vi prego di comunicarmelo.

A.

2 Responses to Chi sono

  1. Mi scuso con tutti voi che avevate commentato questa pagina.
    Purtroppo per motivi di formattazione del sito (a me ignoti), sono andati persi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: